In bicicletta fino ai punti panoramici

Piste ciclabili che attraversano i vigneti e offrono agli
ospiti una vista indimenticabile sulle Alpi e sulle colline locali

Dall’inizio della primavera all’autunno inoltrato, la piccola città d’Italia, La Morra, è incredibilmente popolare tra gli appassionati di outdoor. Per tutti gli appassionati del cicloturismo, una gita nei dintorni di La Morra è l’occasione per entrare in contatto con la magnifica natura del Piemonte, per respirare il vero spirito dell’Italia. È qui che una persona sente il legame inestricabile con la natura. Qui si può fare un viaggio indimenticabile attraverso le pittoresche colline, tra vigneti e antiche tenute, che dominano i paesaggi sofisticati, godendosi la bellezza paesaggistica benedetta e l’insolito microclima di questi luoghi.

In questi luoghi, ogni persona – da un ciclista a un atleta dilettante – sarà in grado di trovare una pista per se con una superficie di terra o asfalto.

Grandi piste ciclabili

Inizia il tuo giro in bicicletta dal centro storico di La Morra. Qui, nel suo punto più alto, dalla torre panoramica Belvedere Square offre una vista mozzafiato sui vigneti che si estendono, verdi colline, piantagioni di nocciole. Una stravagante cappella colorata, dipinta dagli artisti Saul Levitt e David Tremlett nel 1999, si trova molto vicino alla piazza. Assicurati di visitarla, questa è una chiesetta molto interessante. E poi puoi scegliere un percorso a tuo piacimento, in base alla tua forza e ai tuoi interessi. Un piano dettagliato della città e una guida per i dintorni possono essere ritirati nell’ufficio turistico di La Morra in Piazza Martiri.

A soli 4 km da La Morra c’è Barolo, il centro mondiale della vinificazione, a 9 km, Cherasco, famosa per i suoi mercati di antiquariato e il festival annuale delle lumache. Non dimenticate di visitare Novello, una città a 7 km da La Morra, che offre una vista spettacolare sulle colline e sui vigneti circostanti, e Monforte d’Alba per vedere lo straordinario centro storico della città e un anfiteatro unico con una storia millenaria in cui si svolge il festival nazionale del jazz.

La Morra è dotata di comode piste ciclabili, sentieri curati, asfalto e sterrati che conducono i viaggiatori attraverso magnifici vigneti, monumenti storici e architettonici, e offrono agli ospiti una vista indimenticabile sulle Alpi e vedute artistiche delle colline locali (Langhe).

I percorsi hanno diversa complessità e lunghezza. Viaggerai tra le morbide colline, paesaggi meravigliosi che ti aiuteranno a distrarti dal trambusto della grande città e ti dimenticherai della fatica. Godrai solo della bellezza della natura, dell’aria più pulita e durante le soste dell’arte culinaria e dei capolavori dei vignaioli locali.

Molte delle città e dei villaggi locali hanno ricevuto il premio Bandiera Arancione dall’Italian Travel Club per il rispetto delle tradizioni del paese, monumenti di architettura e arte, per la sua atmosfera ospitale, lo sviluppo di attraenti itinerari turistici e, naturalmente, per un gran numero di deliziosi ristoranti e cantine originali.

Resta all’altezza, scopri la perla del Piemonte italiano, senti l’aroma e il gusto dell’Italia.

Pin It on Pinterest